Connect with us

News

Insufficienza renale, ascoltiamo il Dott. Renato Parsi

L’insufficienza renale nel corso degli anni è aumentata in maniera esponenziale e tantissime persone oggi ne soffrono. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità si calcola che 1 persona su 7 è colpita dall’ insufficienza renale cronica, una patologia che si sviluppa dal cattivo funzionamento dei reni. A parlarne è il Dott. Renato Parsi, Nefrologo presso l’azienda Servizi Sanitari Alcamesi.
Il rene è un organo che, al contrario di ciò che si pensa, non serve solo ad eliminare le urine ma anche a regolare la pressione arteriosa, la produzione di globuli rossi e del metabolismo di alcuni ioni come potassio, calcio, fosforo ecc… Quando questo non funziona, parte o tutte, queste funzioni si alterano e si manifestano i primi sintomi. Per capire se un paziente ne soffre o meno occorre fare delle semplici analisi di azotemia, creatinina e delle urine. Quando si riscontra un cattivo malfunzionamento del rene bisogna rivolgersi ad un nefrologo che, soprattutto nella prima fase, può intervenire limitando in maniera importante la progressione del danno renale o addirittura guarire il soggetto. Per un ulteriore conferma della patologia il nefrologo può consigliare di fare ulteriori esami di secondo livello che possono dare tante altre informazioni come la microalbuminuria che indica la presenza di piccole proteine nelle urine. Curare l’insufficienza renale è possibile, l’importante è non aspettare che i sintomi peggiorino.
Ecco il servizio.

Per maggiori informazioni: Servizi Sanitari Alcamesi Srl in Corso dei Mille 184 , Alcamo (TP) 91011 – tel.: +39 0924 502400 – www.servizisanitarialcamesi.it

Continua...

Segui Tp24 su Facebook

Infomedica è un supplemento di Tp24, Testata Registrata presso il Tribunale di Marsala Reg. N. 162. Editore RMC101 Media Group - Partita Iva 00300430816 | Privacy